per poi

IMG_20160919_223532

 

Per poi…

Per poi…  perdermi nei suoi occhi che brillano di luce propria quando una lacrima che  stenta a farsi strada riempie il suo iride,

per poi…restare affascinato dalla sua bocca quando un labbro morsica l’ altro asimmetricamente conferendole quell’aspetto di bambina impaurita

per poi.. intenerire la mia anima quando il suo mento tremulo  cerca di controllare una emozione incontrollabile

per poi….riscaldare il mio cuore quando le mani si stringono trepidanti dopo giorni di attesa

per poi…. Sprofondarmi in un abbraccio liberatorio che  non ha bisogno di parole ma che  esprime tutto l’esprimibile;

per poi… vivere fondendomi in lei dimenticando tutto della vita.

Per poi…..

Dom.

per poiultima modifica: 2016-09-19T09:03:10+00:00da dominjusehellah

Questo elemento è stato repostato da

  • Avatar di ruggerorespigo

31 risposte a “per poi

  1. Che gioia leggerti così felice….un sorriso…sincero.

  2. Mentre postavi, nello stesso preciso istante, l’anima mia sfiorava ogni tua parola…ignara dell’adorabile pensiero…da sentirmi cementata, tatuata, fusa, in te 🙂 …la chiamano, s_i_n_t_o_n_i_a 😀
    Per me e’ Amore 🙂
    Sai Dominjus, c’e’ qualcosa di inspiegabile che mi porta ovunque tu sia…con la mente, l’anima, il corpo…ma soprattutto con il cuore <3
    Riesci sempre…fra gli sbalzi di queste folli stagioni, ad emozionarmi… sorprendendomi piacevolmente.
    Ed anche oggi ci sei riuscito.
    Grazie.
    Ti Amo immensamente
    Tua per la vita.
    hellah

  3. Trovo belli e intensi questi moti della tua anima … quasi una poesia che, inizialmente, mi sembrava addirittura scritta da Hellah! 🙂 Tanto per non smentire la mia fama di rompiscatole -che costituisce la mia vera natura, in realtà-, soltanto il “dimenticando tutto della vita” finale mi lascia un po’ perplesso: ma qui siamo nel campo del temperamento individuale, per cui nulla c’è su cui disquisire 🙂 Un abbraccio a Hellah, ciao Dom 🙂

    • Per me nulla di meglio di una vita che consenta di dimenticarsi di vivere. Si dovrebbe vivere come si respira, senza accorgersi di farlo con leggerezza e naturalezza a dispetto degli immancabili momenti di apnea.

      Grazie per l’apprezzamento, sorrido per la fama di burbero razionale che mi sono creato, ma evidentemente un minimo di “anima”, per quanto apparentemente nera, la possiedo anche io.
      Ricambio l’abbraccio con stima ed affetto.
      Dom

  4. ^_________________________^ il tuo post, caro Dom e la risposta di Hellah, sotto, per me sono pura emozione; di quella che ti prende tutta e ti fa rimanere euforica per tutta la sera :-)))) Ve l’ho detto che siete belli??? :-O siiiiiiiiiiiiiiiiiii che ve l’ho detto ^_____^ Ma se serve lo ridico eh :-))) Va be io sono fortunata perché ho potuto vederti, Hellah e allora leggendo questo post ti ho immaginata in tutte le espressioni :-))) F A NT A S T I C A
    Un abbraccio a entrambi con tutto il cuore ssssssssssssssssssssssssssmack

  5. cielo e tempesta non si tollerano, si completano !
    Non potrebbe esistere cielo senza tempesta e tempesta senza cielo esattamente come non potrebbe esistere luce senza buio e silenzio senza frastuono.
    Così come la tempesta pulisce il cielo, lo monda e lo rende terso, il cielo accoglie la tempesta permettendole di manifestare la sua forza e quindi implicitamente di esistere.

    L’uno e l’altro….. naturalmente….. uno nella natura ….. uno per natura.
    Dom

  6. Caro Dom e cara Hellah per questo vi completate .
    Cielo semplicemente perche’ pensavo agli occhi di Hellah .
    Una dolce notte e grazie per la ricercata risposta.
    Rosy

  7. Ogni volta un meraviglioso brivido mi percorre leggendovi..siete anime di una bellezza davvero unica..che questo amore sia sempre fonte di tantissime belle emozioni..dal profondo del cuore..Grazia

  8. Stupende emozioni in questo scritto assai gradito alla lettura
    Un saluto,silvia

  9. Consequenzialità che non può non ingenerare un moto d’afflato romantico, nell’ottica d’un amore che assomma, uno ad uno, momenti di rara bellezza …
    Splendida dichiarazione che va ben oltre la parola…
    Un caro saluto
    …..W……

    • Un afflato romantico ….oddio …… Vade retro satana, ma così mi gioco la reputazione …..e sai di cosa parlo vista la lunga, variegata e non sempre sintonica corrispondenza fra di noi intercorsa.
      Scherzi a parte, tutti siamo dotati di anima e cuore oltre che di cervello.
      Io sono dell’idea che tutti i nostri sensi debbano essere usati al meglio delle loro potenzialità, quindi quando si ascolta l’anima la risposta che ne esce è sotto gli occhi di tutti.
      Dom.

  10. Buon fine settimana e un saluto,silvia

  11. Vi auguro un bellissimo fine settimana 🙂 sssssssssssssssssssssssssssssmack

  12. Bellissimo questo post, sereno w.e.

  13. La gioia di spegnere il computer del lavoro di venerdì e farsi cullare dell’idea di passare tutto il weekend davanti a quello di casa. Non la trovo esattamente allettante, specie se il sabato mattina è stato già pieno di trambusti. Ti auguro una dolcissima serata e una serena domenica. °___°

  14. Le pagine del tempo (ri)create per poi…raccontarci (anche) il perché di questo anno “oltre all’oltre”.
    Il perché ti perdi nella luce di occhi che illuminano gli spazi al posto delle lacrime lasciandoti invalidare e invadere per convalidarti in essi. E poi il perché resti affascinato da lei, per le sue asimmetriche espressioni da bambina che senti di poter essere il solo a confortare. E per lo scoprirti vulnerabile nei vulnerabili tremori che non riesce a nascondere o per lo sprofondare in lei, nelle sue braccia, in una stretta che rasserena l’attesa rassicurando e liberando diventa un altro incipit per altra vita. Che ricomincia, per poi…

    • ….Per poi riconoscersi riconoscendo, senza ri-conoscenza ma con semplice conoscenza.
      Per riconoscersi occorre prima conoscersi e continuare a farlo perchè siamo essere mutanti e mutevoli, ri-conoscendoci appunto.
      Il suffisso reiterante deve essere alla base della nostra filosofia di vita imparando a non dare mai nulla per scontato, ri-visitandoci e ri-creandoci quando serve (cioè sempre).
      Grazie per il contributo attento e pertinente come sempre.
      Dom
      Dom

  15. Per poi…leggerTi così innamorato della vita e del nome che ha quella Tua vita….E’ davvero intenso ciò che queste righe trasmettono, così come faccio a non dirVi…Chapeau ^___^…Perchè è l’Amore che domina e vince….Un abbraccio a Voi 🙂

  16. Senza parole…le mie dita non saprebbero scriverti l’emozione che sprigioni in questi versi di amore
    Desy

    • Sono le grandi emozioni che danno le piccole cose, e sono le piccole cose che compongono quelle grandi.
      Quindi imparando a guardare nel piccolo scopriremo l’effettiva grandezza dell’immenso.
      Grazie
      Dom.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.

*