C’era una volta una favola…

IMG_20161102_192700

Nell’aprire gli occhi, si e’ accorta di chiudere le pagine di un racconto dai tenui…vivaci colori…quelli che ti avvolgono, rallegrano, riscaldano e agitano le giornate.

Gli occhi sfiorano la danza della luce, come su un altalena di fili elettrici… si dondola, accanto alle immagini dei profumi di questo novembre.

Lo sguardo attento, scorge i segreti del nuovo giorno…
Accanto all’aria, i sussulti della mente, baciano i sensi, sdraiandosi nel bagliore della strada.

Le parole, sfiorano le dolci labbra, scivolando verso un vecchio libro…stringendosi, riga dopo riga, attorno alla sua corda di canapa.

Un banale, spesso fiocco, sorregge quegli anni trascorsi in un batter d’ali…
oggi presenti, riposano, sotto ai gomiti di una fanciulla curiosa di sogni e animi nobili.

Ed eccola, mentre nell’immenso viaggia, sospesa fra gli aromi di quell’inaspettata eterna favola…
La sua anima sorride…e…

hellah

C’era una volta una favola…ultima modifica: 2016-11-24T16:56:24+00:00da dominjusehellah
Reposta per primo quest’articolo

8 risposte a “C’era una volta una favola…

  1. Per un sogno che sfuma, nel sole del mattino, se ne ritrova un altro: fiaba che ogni giorno incanta, la vita…
    Sempre con gran piacere ti leggo
    Bacio scintillante di stelle
    …….W……..

  2. Il cuore scrive la sua fiaba, vivendola oltre all’oltre del per sempre 🙂

    A te amico caro, un abbraccio forte e positivo 😀
    hellah

  3. E’ bello quando lo sguardo anticipa i segreti del nuovo giorno in arrivo ed in parte già in atto, scelto e previsto…E’ bello percepire amici i sussulti della mente, quando ci baciano i sensi e quando le parole scivolano, come osservi poeticamente tu, verso un vecchio libro. Verso quegli anni trascorsi in un colorato e candido volo che, artisticamente, nel tuo sorprendente sognare e intravedere favole sul mondo, vedi sigillati e infiocchettati da un fiocco che li sorregge…Come un anomalo volo di cicogna a regalare ricordi e neonati presupposti.
    E’ bello seguire i tuoi occhi nella danza delle luci. Riscaldano ogni cuore che viaggia con la mente nell’immenso fra aromi e sfilate di opportunità interiori.
    E’ bello seguire il tuo giovane e saggio spirito di fanciulla curiosa, hellah, che fa riposare anche noi, al calore ambrato di sogni, riga dopo riga, attorno ad una corda di canapa…
    E questo sai perché accade? Perché il dondolio di questi doni ce l’hai dentro, nella danza della tua personalissima e aggraziata luce rivolta alla vita.

  4. Cara ElekP. nell’ascoltarti…arrossisco e sorrido…come una bambina 🙂
    Grazie.
    Adoro il tuo leggermi il cuore…
    Le favole come i sogni dovrebbero rivestirsi di noi…lasciando gioire la nostra anima, in modo da triplicarne gli effetti positivi…un dono successivo per “l’altro/a”… 😀
    Notte serena, colma di bei sogni.
    Un abbraccio immenso.
    hellah

  5. Grazie Nina
    Che il cuore tuo possa dipingere la sua di fiaba 🙂
    Un abbraccio e una carezza
    Felice mattino
    hellah

  6. Ti riconosco in ogni riga :-)) e mi strapiace quella bambina ^______^
    Ciao cara Hellah, buona serata!!!! Ssssssssssssssssssssssssssssssmack

  7. Buongiorno e grazie cara Norma 🙂
    Anche se non passeggio più fra questi campi virtuali, sei sempre nel cuore mio 🙂
    Un abbraccio fortissimissimo.
    Felice inizio settimana.
    hellah

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.